invia questo proverbio con whatsapp
Clicca su mi piace per contribuire a far conoscere tanti proverbi. Condividi sul tuo diario su Facebook o nelle chat di WhatsApp questo proverbio per mostrarlo ai tuoi amici.

COMMENTI DEGLI UTENTI

NON CI SONO ANCORA COMMENTI IN QUESTA PAGINA


    INSERISCI ANCHE TU UN COMMENTO

Puoi inserire un commento (anonimo). Un proverbio simile, una tua considerazione o variante a questo detto, una risposta a un commento precedente. Qualsiasi testo che possa contribuire alla spiegazione e all'ampliamento della comprensione di questo proverbio è ben accetto
I commenti sono soggetti a verifica e solo in seguito pubblicati.

Il tuo Nome (facoltativo)
Titolo del commento (facoltativo)

Ricopiare testo dall'immagine sopra
Scrivi qui il tuo Commento

Altri proverbi simili che potrebbero piacerti

A fa ben ai mùs si vanse scals.
A far del bene agli asini si guadagna solo calci.
Leggi tutto...
Pasche d'ulif si jes fur dal nit.
Pasqua d'ulivo si esce dal nido (cioè arriva la primavera e si può star fuori).
Leggi tutto...
San Bastian cu la viole in man.
Il 20 gennaio (festa di San Sebastiano) ci sono già le viole.
Leggi tutto...
Nissun al à tant cefa come il bon a nùie.
Nessuno è così impegnato come il buono a nulla.
Leggi tutto...
Vin e amis, un paradis.
Aver vino da bere ed aver amici è un paradiso.
Leggi tutto...
L'arbe triste 'a cres pardùt, e nissùn la mangje.
L'erba cattiva cresce dovunque e nessuno la mangia.
Leggi tutto...
Cul pan sut ognidun diventa mut.
A chi ha solo pane da mangiare vien meno anche la voglia di parlare.
Leggi tutto...
La robe dal Cumun 'e je di duc' e di nissun.
La roba del Comune è di tutti e di nessuno.
Leggi tutto...
Chel ch'al fas un pas viàrs l'infiar al à 'za fate miege strade.
Chi ha fatto un passo verso l'inferno ha già fatto mezza strada.
Leggi tutto...
Une biele femine 'e jè il paradis dai voi, l'infiar da l'anime. Il purgatori dal tacuìn.
Una bella donna è il paradiso degli occhi, l'inferno dell'anima e il purgatorio del portafogli.
Leggi tutto...
Cui ch'al mostre il cul, nol à plui nuje da plata.
Chi mostra il sedere, non ha più nulla da nascondere.
Leggi tutto...
Che mari che no à un fi tal sagrat a no à il cur forat.
La madre che non ha un figlio prete non ha il cuore trafitto.
Leggi tutto...
A sant'antoni, il fret al va in demoni.
Il 17 gennaio (festa di S. Antonio Abate) il freddo diventa cattivo.
Leggi tutto...
Vin e amis, un paradis.
Aver vino da bere ed aver amici è un paradiso.
Leggi tutto...
Cu la pazienze si maride un frari.
Con la pazienza si sposa anche un frate.
Leggi tutto...
A sant'antoni, il fret al va in demoni.
Il 17 gennaio (festa di S. Antonio Abate) il freddo diventa cattivo.
Leggi tutto...
Ognun al bale cun sò agne.
Ognuno balla con sua zia.
Leggi tutto...
Cui ch'el cir, el ciate.
Quello che cerca trova.
Leggi tutto...
Duc'a jan la lor crosute. A chel ch'a no l'ul puartale ai tocje di strissinale.
Tutti hanno la loro croce. A quelli che non vogliono portarla, gli tocca di trascinarla.
Leggi tutto...
Un pecjat al è tant; cent prejeris à son poc.
Un peccato è tanto; cento preghiere sono poche.
Leggi tutto...
Alcuni proverbi proposti per te


CATEGORIE PRINCIPALI PROVERBI

Un elenco con le principali categorie di proverbi più cercati sul sito. Potete sfogliare i proverbi per argomenti per trovare prima quello che ti interessa.
Se cercate un testo particolare potete utilizzare il motore di ricerca che in base a una parola o un testo vi mostrerà tutti i proverbi dove è contenuto il vostro criterio di ricerca impostato.

SFOGLIA TUTTE LE CATEGORIE

TOP